Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini nella critica del tempo

Ettore, il figlio di Mamma Roma, sul letto di costrizione nel finale del film.

«‘A carognè, che sei de’ sinistra! Guarda che mica annamo d’accordo, sa’ se te metti a faà er compagno! Se te butti c0' quei morti de fame, tutti imbriaconi!»

Mamma Roma a Ettore mentre corrono in moto sulla via Appia

Sotto la sua finestra, la distesa di Roma, palazzoni e prati fumiganti, si apre immensa e indifferente sotto il sole.

Immagine di chiusura del film

Giuseppe Marotta

Giovanni Grazzini

Tullio Kezich

Walter Veltroni

--

--

--

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Mario Mancini

Mario Mancini

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

More from Medium

ZONE FILM CHALLENGE: ABORTED SCI-FI EPICS

Curren$y & the Alchemist — Continuance — Album Review

Dear Simon, here’s your golden ticket

THE OUTFIT is Such a Perfect Fit