Un condannato a morte è fuggito

I passi veloci della ritrovata libertà nella bruma mattutina di Lione. Un treno che è appena rilasciato una scia di fumo che avvolge la scena di chiusura del film, accompagnata dalle note della “Messa in do minore” di Mozart.

Fontaine: “Che posso fare per Voi?”
Blanchet: “Niente!

“Fossi stato solo non sarei riuscito a fuggire.”
Fontaine a Jost, il giovane compagno di evasione

François Truffaut

Adelio Ferrero

Adelio Ferrero & Nuccio Lodato

Filippo Sacchi

Georges Sadoul

Giorgio Tinassi

René Prédal

--

--

--

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Mario Mancini

Mario Mancini

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

More from Medium

Enthusiastic Photographer Adesh Singh Captures Beauty & Fragility of Africa’s Wildlife

Flip for Cameras

The Most Addicting Caramel Brownies: Vegan Edition

Most popular environmental songs