Mouchette di Robert Bresson nella critica del tempo

Mouchette è un film di sguardi. Qui il guardiacaccia Mathieu osserva il bracconiere Arséne che sta mettendo una trappola per una pernice.

«È come un vuoto.»
Il bracconiere Arséne

«Li odio tutti, non gliela darò vinta.»
Mouchette

«merde!»
Mouchette al padre

«Sceglierò la ragazzina più maldestra, la meno attrice (…) e cercherò di tirare fuori da lei tutto ciò che essa non riuscirà a supporre che sto tirandole fuori.»
Robert Bresson

«Notre vie est liée aux animaux, indiciblement. Le domaine du cinématographe est le domaine de l’indicible.»
Robert Bresson

Giovanni Grazzini

Robert Bresson

Tullio Kezich

Aggeo Savioli

Callisto Cosulich

Gianni Volpi

Mino Argentieri

Adelio Ferrero e Nuccio Lodato

Giorgio Tinazzi

Maurizio Ponzi

Wim Wenders

--

--

--

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Mario Mancini

Mario Mancini

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

More from Medium

My Soundtrack: The Otherness in 5 songs.

Take 80: Meet Me in St. Louis

The Magical Realism of Kuthiraivaal

The Waiting Game