L’ossessione della Apple per il design

Prima ancora che arrivasse Jonathan Ive

L’uscita da Apple di Ive è un problema?

In uno scatto del 2002, intorno all’iMac 4 detto il Lampadone, le persone che hanno guidato il rinascimento della Apple. In senso orario: Steve Jobs (seduto in primo piano), Jonathan Ive (capo del design), Avie Tevanian (capo del software), Sina Tamaddon (capo delle applicazioni) e Jon Rubinstein (capo dell’hardware).

La Apple è sempre la stessa, ma non più al 100%

Apple 1976. Perché l’innovazione è anche design

Steve con tutte le sue creazioni. Una illustrazione di Charis Tsevis

Il computer è un elettrodomestico

Ecco un modello dell’Apple III. Jobs volle un case più piccolo e si rifiutò di montare una ventola per raffreddare i circuiti. Faceva rumore e disturbava la concentrazione. Dopo un po’ il computer diventava incandescente come un pezzo di ferro immerso nel fuoco.

se sei un falegname non incolli una lastra di formica dietro un armadio perché non si vede.

La semplicità è la massima raffinatezza.

Il NeXT

L’Apple Newton

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store