Au hasard Balthazar di Robert Bresson nella critica del tempo

La santità di Balthazar. «E poi è un santo», dice di lui la madre di Maria.

«Ho sempre pensato di fuggire.»
Maria

«È il film totale di Bresson.»
Jean-Luc Godard

Tullio Kezich

Massimo Magri

Georges Sadoul

Jean-Luc Godard

Marguerite Duras

Louis Malie

René Gilson

Adelio Ferrero e Nuccio Lodato

Giorgio Tinazzi

Virgilio Fantuzzi

Michael Haneke

Conversazione con Anne Wiazemsky

Note

--

--

--

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Mario Mancini

Mario Mancini

Laureatosi in storia a Firenze nel 1977, è entrato nell’editoria dopo essersi imbattuto in un computer Mac nel 1984. Pensò: Apple cambierà tutto. Così è stato.

More from Medium

Flip for Cameras

Rock Against MS with a “Beat” Down

Helen Mirren’s Favorite Painter and the Concept of Sprezzatura : Notes on Kandinsky

Impressions of Flat Earth